• PERCORSI SENIOR DELLA MONDOLE’ SKI MARATHON del 02 MARZO 2019

    percorso SENIOR

    Percorso Prato - Artesina con n uovo arrivo

     

    nott 2018

    Tratto 0 – 1   Partenza dalla conca di Prato Nevoso, seguire la pista di DX fino all’arrivo della seggiovia. Dislivello salita 196 mt con 1,120 Km.

    Tratto 1 – 2 – Primo cambio – Discesa per la prima pista che scende al Bar Caudano

    Tratto 2 – 3 – Secondo cambio – Iniziare salita sulla pista di DX, seguire lo stradino di DX fino al bivio del collegamento con Artesina. Dislivello 246 mt con 1,650 Km.

    Tratto 3 – 4 – 5 – 6 – Terzo cambio – Discesa prima su stradino poi, dopo il Bar Gaviot, su pista fino ad Artesina Alta, proseguire a fianco condomini fino ad Artesina Bassa.

    Tratto 6 – 7 – 8 – Quarto cambio -  Salita prima per un piccolo tratto su pista poi su pendio fuori pista che conduce al Pian della Turra e poi su pista a Cima Durand (Arrivo Skilift). Dislivello 800 con 3,290 Km.

    Tratto 8 – 9 – 10 – 11- Quinto cambio – Discesa nel canalone parte DX fino all’arrivo seggiovia poi deviare sulla DX fino alla partenza della pista Rocche Giardina.

    Tratto 11 – 12 – 13 – 14 – Sesto cambio – Salita sulla pista Rocche Giardina, giunti un po’ prima della fine pista, deviare a SX e proseguire per Rif. Balma e Bar del Rosso. Dislivello 309 mt con 2,990 Km.

    Tratto 14 – 15 – 2 – Settimo cambio - Discesa per un piccolo tratto su pista poi su stradino fino ad incontrare una pista di discesa che porta al Bar Caudano.

    Tratto 2 – 16 – Ottavo cambio – Salita tenendo la pista leggermente a monte che si collega con quella che scende da Cima Nera (Arrivo seggiovia 6 posti). Dislivello 284 mt con 1,180 Km.

    Tratto 16 – 17 – 18 – 1 – Nono cambio – Dopo la zona arrivo seggiovia nei pressi di alcune roccette, mettere gli sci attaccati allo zaino e percorrere le tre creste a piedi e scendere l’ultimo pendio che termina all’arrivo della seggiovia.

    Tratto 1 – 19 – 20 – Decimo cambio – Discesa con sci su pista appositamente battuta (attenzione non scendere su pista occupata dagli sciatori della stazione) fino ad incrociare altra pista. Scendere e seguire sulla destra la pista di fondo che conduce all’arrivo in conca.

    MONDOLE’ SKIMARATHON – SKI ALP IN NOTTURNA

    TRATTO PERCORSO

    CABIO ASSETTO

    DESCRIZIO PERCORRSO

    DISLIVELLO

    DISTANZA KM

    0 – 1

    Partenza dalla conca di Prato Nevoso, seguire la pista di DX fino all’arrivo della seggiovia

    196

    1.12

    1 – 2

    1° Cambio

    Discesa per la prima pista che scende al Bar Caudano

    0.81

    2 – 3

    2° Cambio

    Iniziare salita sulla pista di DX, seguire lo stradino di DX fino al bivio del collegamento con Artesina

    246

    1.65

    3 – 4 – 5 – 6

    3° Cambio

    Discesa su stradino poi, dopo il Bar Gaviot, su pista fino ad Artesina Alta, proseguire a fianco condomini fino ad Artesina Bassa

    2.84

    6 – 7 – 8

    4° Cambio

    Salita prima per un piccolo tratto su pista poi su pendio fuori pista che conduce al Pian della Turra e poi su pista a Cima Durand (Arrivo Skilift). Dislivello 821 con 3,290 Km.

    800

    3.29

    8 – 9 – 10 – 11

    5° Cambio

    Discesa nel canalone parte DX fino all’arrivo seggiovia poi deviare sulla DX fino alla partenza della pista Rocche Giardina.

    2.19

    11 – 12 – 13 – 14

    6° Cambio

    Salita sulla pista Rocche Giardina, giunti un po’ prima della fine pista, deviare a SX e proseguire per Rif. Balma e Bar del Rosso.

    309

    2.99

    14 – 15 – 2

    7° Cambio

    Discesa per un piccolo tratto su pista poi su stradino fino ad incontrare una pista di discesa che porta al Bar Caudano.

    2.68

    2 – 16

    8° Cambio

    Salita tenedo la pista leggermente a monte che si collega con quella che scende da Cima Nera (Arrivo seggiovia 6 posti)

    284

    1.18

    16 – 17 – 18 – 1

    9° Cambio

    Dopo la zona arrivo seggiovia nei pressi di alcune roccette, mettere gli sci attaccati allo zaino e percorrere le tre creste a piedi e scendere l’ultimo pendio che termina all’arrivo della seggiovia.

    100

    0.95

    1-19 – 20

    10° Cambio

    Discesa con sci su pista appositamente battuta (attenzione non scendere su pista occupata dagli sciatori della stazione) fino ad incrociare altra pista. Scendere e seguire sulla destra la pista di fondo che conduce all’arrivo in conca.

    1.30

    TOTALI

    1,935

    21.00